Se il vostro animale ha mal di pancia, potrebbe avere un problema al fegato o a ai reni. Come scoprirlo? Tramite un'ecografia! 

 

Il funzionamento dell'ecografia si basa sugli ultrasuoni, ovvero onde acustiche che l'orecchio umano non riesce sentire. Queste onde viaggiano come le onde sonore di un eco, ad esempio quando gridiamo contro una montagna. L'ecografo elabora poi le onde che ritornano, e riesce a capire la forma e la consistenza degli oggetti che incontra. 

Questa tecnica può essere utilizzata sia per individuare problemi all'addome, così come al cuore. L'ecografia si può utilizzare anche come metodo di prevenzione per alcune patologie. Per prenotare un'ecografia o ricevere maggiori informazioni:

 

 

 

 


 

Un altro esempio che possiamo fare per capire il funzionamento dell'ecografia è quello del delfino. Dalla sonda, come dal delfino, partono delle onde sonore che si propagano nei tessuti sottostanti. Queste onde letteralmente rimbalzano come un eco e tornano indietro. Se incontrano un tessuto solido rimbalzano in un modo diverso rispetto a quando ne incontrano uno morbido. Allo stesso modo l’eco torna prima se rimbalza su un oggetto vicino risetto al rimbalzare su un oggetto lontano. Ora, in base a come questi echi tornano alla macchina, questa genera un’immagine che viene elaborata e poi interpretata. Naturalmente questa intepretazione non può essere fatta solamente da un medico che sia in grado di capire a fondo quello che vede.

Adesso avete capito perché se il vostro pet ha un mal di pancia può essere utile fare un ecografia? Non solo, può essere utile per vedere se il cuore sta funzionando in modo corretto, se nella vescica ci sono dei calcoli, se nel rene sta circolando abbastanza sangue e tantissime altre cose. 

Ecografia