Vaccinazioni

Vaccinazione Cane 


Le vaccinazioni del nostro cane sono da sempre un punto fermo nella prevenzione di importanti malattie infettive del cane ed è ciò che ha permesso il controllo epidemiologico di gravi e pressoché incurabili patologie quali il cimurro, l'epatite infettiva , la parvovirosi, la leptospirosi e non ultime la rabbia e la leishmaniosi.


Le prime vaccinazioni iniziano intorno ai 50-60 giorni dalla nascita e a seconda dell'età e del tipo di vaccino vengono effettuati i vari richiami.

 

Non esiste un protocollo vaccinale adatto a tutti i cani e in tutti i luoghi. Dobbiamo tener conto dell’età, della situazione geografica, del tipo di rischio a cui il cane è soggetto nell’ambiente in cui vive e di altri fattori importanti come lo stato generale di salute.


Sarà quindi compito del Veterinario stabilire volta per volta come è meglio procedere per garantire la migliore copertura vaccinale.


Secondo diversi studi molti vaccini possono dare immunità per tempi lunghi e oggi è possibile effettuare dei test anticorpali che ci indicano se il richiamo è necessario.
 

 

Vaccinazione Gatto 

Il gatto è soggetto a diverse malattie infettive difficilmente curabili, molte delle quali evitabili grazie a un buon programma vaccinale. La calicivirosi, la rinotracheite infettiva e la panleucopenia (CRP) sono virosi respiratorie ed intestinali per le quali la vaccinazione viene fatta di routine.

I cuccioli sono pericolosamente esposti ed è per questo che  la prevenzione inizia a 2 mesi di età.

La leucemia infettiva è una particolare forma virale per la quale sono soprattutto a rischio i soggetti che hanno contatti con altri gatti ed è per questo che la vaccinazione viene consigliata a chi è potenzialmente a rischio. Per il suo peculiare andamento può richiedere la necessità di accertamenti con analisi del sangue.

Dopo i tre mesi d'età è possibile, consigliabile ed in alcuni casi obbligatoria, la vaccinazione contro la rabbia (vedi allegato in fondo alla pagina). Rimane purtroppo  l'immunodeficienza felina (FIV) per la quale non è possibile attuare prevenzione vaccinale. Adeguati consigli sullo stile di vita sono spesso sufficienti ad evitare il contagio. Una diagnosi precoce, fatta in clinica con un semplice prelievo di sangue, permette di effettuare terapie che consentono una buona qualità di vita per molti anni. 

Clinica Ars Veterinaria

Via Statale Ovest, 257

41042, Fiorano Modenese (MO)

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle

© 2019 Clinica Ars Veterinaria
Ars Veterinaria STP SRL
C.F. / P.Iva: P.IVA 03832150365